WhatsApp Web per chattare via PC ma solo con Chrome

Post 1 of 6
WhatsApp si evolve e fa debuttare il ‘fratello minore’: nasce, infatti, WhatsApp Web che permette di usare la speciale e utilizzatissima applicazione di messaggistica istantanea anche dal proprio pc.
WhatsApp via PC

Questa che a prima vista sembrerebbe una rivoluzione nel campo degli smartphone, in realtà ha una serie di limitazioni che rendono il pc nient’altro che un’estensione del proprio smartphone. Infatti, la prima cosa che si nota – anche perché viene chiaramente spiegato dagli stessi creatori della celebre app – è che per far funzionare WhatsApp dal personal computer è comunque necessario che lo smartphone sia accesso e connesso alla rete web: questa particolare circostanza si spiega con il fatto che in realtà WhatsApp Web non è altro che l’applicazione legata al proprio numero di telefono (e quindi alla ‘sorella’ più grande WhatsApp) ma visualizzata sullo schermo del pc, dunque se il cellulare è spento o non connesso l’applicazione non può ovviamente funzionare.

Altra condizione indispensabile è che la versione di WhatsApp sullo smartphone sia l’ultima disponibile perché altrimenti non è possibile visualizzare la funzione apposita che è presente solo, appunto, nell’ultima versione dell’applicazione. Il meccanismo di funzionamento, comunque, è molto semplice. Accedendo al sito web.whatsapp.com, se il browser del pc è quello giusto, comparirà un codice QR che andrà scannerizzato tramite lo smartphone, selezionando la funzione specifica dell’applicazione WhatsApp. A quel punto automaticamente la schermata principale dell’applicazione comparirà sullo schermo del computer.

Al momento WhatsApp Web risulta essere compatibile esclusivamente con il browser Chrome ed è utilizzabile da tutti i sistemi operativi tranne che da quelli iOs della Apple che presenta ancora troppe restrizioni per poter essere integrato con la nuova tecnologia di WhatsApp Web.

This article was written by martin

Menu